Impennata di contagi in Abruzzo, arriva la conferma: “Variante inglese nella metà dei casi”


Impennata di contagi in Abruzzo, arriva la conferma: “Variante inglese nella metà dei casi”


Secondo i risultati preliminari dello studio voluto dall’Istituto Superiore di Sanità, la metà dei casi di Coronavirus accertati tra giovedì e venerdì scorsi nelle province di Pescara e Chieti, in Abruzzo, è riconducibile ad una variante, molto probabilmente quella inglese. Intanto, nella regione continuano ad aumentare i contagi: nell’ultima settimana +25% di nuove infezioni.
Continua a leggere


Secondo i risultati preliminari dello studio voluto dall’Istituto Superiore di Sanità, la metà dei casi di Coronavirus accertati tra giovedì e venerdì scorsi nelle province di Pescara e Chieti, in Abruzzo, è riconducibile ad una variante, molto probabilmente quella inglese. Intanto, nella regione continuano ad aumentare i contagi: nell’ultima settimana +25% di nuove infezioni.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here