Scandalo a Palermo, mafiosi con il reddito di cittadinanza: tra loro assassini e boss


Scandalo a Palermo, mafiosi con il reddito di cittadinanza: tra loro assassini e boss


La Guardia di Finanza ha scoperto 145 persone con condanne per associazione mafiosa che percepivano il sussidio per le persone meno abbienti grazie a false dichiarazioni. Sequestrato oltre 1,2 milioni di euro. Tra questi, anche il capo clan della Kalsa di Palermo, Antonino Lauricella.
Continua a leggere


La Guardia di Finanza ha scoperto 145 persone con condanne per associazione mafiosa che percepivano il sussidio per le persone meno abbienti grazie a false dichiarazioni. Sequestrato oltre 1,2 milioni di euro. Tra questi, anche il capo clan della Kalsa di Palermo, Antonino Lauricella.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here