Se scrivi che sei single su Facebook tua moglie può chiedere la separazione con addebito


Se scrivi che sei single su Facebook tua moglie può chiedere la separazione con addebito


Secondo una sentenza del Tribunale di Palmi, dichiararsi single su Facebook rappresenta un comportamento lesivo della dignità del partner all’interno del matrimonio. Per questo motivo, ha approvato la richiesta di separazione con addebito fatta da una donna a suo marito. Nella sentenza si spiega che il comportamento non prova una relazione extraconiugale, ma lede la dignità del coniuge.
Continua a leggere


Secondo una sentenza del Tribunale di Palmi, dichiararsi single su Facebook rappresenta un comportamento lesivo della dignità del partner all’interno del matrimonio. Per questo motivo, ha approvato la richiesta di separazione con addebito fatta da una donna a suo marito. Nella sentenza si spiega che il comportamento non prova una relazione extraconiugale, ma lede la dignità del coniuge.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here