Uccisa a Lecce, la madre del fidanzato: “L’ex aveva detto che avrebbe fatto una strage”


Uccisa a Lecce, la madre del fidanzato: “L’ex aveva detto che avrebbe fatto una strage”


Sonia Di Maggio, 29 anni di Rimini, avrebbe fatto da scudo al fidanzato, durante una lite con l’ex, in provincia di Lecce. All’origine del gesto ci sarebbe la fine della relazione e il nuovo legame della donna. L’uomo non aveva digerito la separazione, arrivando a minacciare la ragazza: “Ti ammazzo”.
Continua a leggere


Sonia Di Maggio, 29 anni di Rimini, avrebbe fatto da scudo al fidanzato, durante una lite con l’ex, in provincia di Lecce. All’origine del gesto ci sarebbe la fine della relazione e il nuovo legame della donna. L’uomo non aveva digerito la separazione, arrivando a minacciare la ragazza: “Ti ammazzo”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here