Uccisa a Santo Domingo, il corpo imbalsamato senza consenso: “Hanno impedito autopsia”


Uccisa a Santo Domingo, il corpo imbalsamato senza consenso: “Hanno impedito autopsia”


Il corpo di Claudia Lepore, la donna violentata, uccisa e occultata in un frigorifero a Santo Domingo, è stato imbalsamato senza il consenso della famiglia. Lo rendono noto i parenti della 59enne di Carpi trovata cadavere lo scorso 21 gennaio. “Il corpo già straziato di Claudia è stato imbalsamato, ora non potrà più essere effettuata l’autopsia”.
Continua a leggere


Il corpo di Claudia Lepore, la donna violentata, uccisa e occultata in un frigorifero a Santo Domingo, è stato imbalsamato senza il consenso della famiglia. Lo rendono noto i parenti della 59enne di Carpi trovata cadavere lo scorso 21 gennaio. “Il corpo già straziato di Claudia è stato imbalsamato, ora non potrà più essere effettuata l’autopsia”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here