Varianti Covid, perché la provincia di Perugia da domani è in zona rossa


Varianti Covid, perché la provincia di Perugia da domani è in zona rossa


Da domani, lunedì 8 febbraio, la provincia di Perugia diventa zona rossa Covid secondo quanto stabilito dall’ordinanza firmata dalla presidente Donatella Tesei “alla luce dell’aumento del numero di casi Covid in alcuni territori umbri, nonché l’accertata circolazione nel territorio regionale di due varianti del virus”. Stesso provvedimento è stato adottato per i Comuni di Amelia, Attigliano, Calvi dell’Umbria, Lugnano in Teverina, Montegabbione e San Venanzo, in provincia di Terni. Il resto della regione Umbria resta in fascia arancione.
Continua a leggere


Da domani, lunedì 8 febbraio, la provincia di Perugia diventa zona rossa Covid secondo quanto stabilito dall’ordinanza firmata dalla presidente Donatella Tesei “alla luce dell’aumento del numero di casi Covid in alcuni territori umbri, nonché l’accertata circolazione nel territorio regionale di due varianti del virus”. Stesso provvedimento è stato adottato per i Comuni di Amelia, Attigliano, Calvi dell’Umbria, Lugnano in Teverina, Montegabbione e San Venanzo, in provincia di Terni. Il resto della regione Umbria resta in fascia arancione.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here