Belluno, la sentenza contro i no vax: giusto sospenderli dal lavoro se rifiutano vaccino


Belluno, la sentenza contro i no vax: giusto sospenderli dal lavoro se rifiutano vaccino


Una sentenza del Tribunale di Belluno ha stabilito che gli operatori socio-sanitari che hanno rifiutato di vaccinarsi contro il Covid possono essere sospesi dal loro lavoro all’interno di una Rsa, senza percepire lo stipendio. Il ricorso di dieci operatori contro la sospensione dal lavoro dopo il rifiuto della somministrazione è stato respinto.
Continua a leggere


Una sentenza del Tribunale di Belluno ha stabilito che gli operatori socio-sanitari che hanno rifiutato di vaccinarsi contro il Covid possono essere sospesi dal loro lavoro all’interno di una Rsa, senza percepire lo stipendio. Il ricorso di dieci operatori contro la sospensione dal lavoro dopo il rifiuto della somministrazione è stato respinto.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here