Brogli elettorali a Reggio Calabria: sei arresti per alterazione del voto ed abuso d’ufficio

Brogli elettorali a Reggio Calabria: sei arresti per alterazione del voto ed abuso d’ufficio


Sei le persone arrestate questa mattina e finite agli arresti domiciliari nell’ambito di un’indagine svolta dalla Digos e coordinata dalla procura della Repubblica di Reggio Calabria su presunti brogli elettorali rilevati in occasione delle elezioni amministrative avvenute nel Comune calabro. Le accuse per le sei persone arrestate sono di alterazione del voto, falsità ideologica in atto pubblico ed abuso d’ufficio.
Continua a leggere


Sei le persone arrestate questa mattina e finite agli arresti domiciliari nell’ambito di un’indagine svolta dalla Digos e coordinata dalla procura della Repubblica di Reggio Calabria su presunti brogli elettorali rilevati in occasione delle elezioni amministrative avvenute nel Comune calabro. Le accuse per le sei persone arrestate sono di alterazione del voto, falsità ideologica in atto pubblico ed abuso d’ufficio.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here