Caso furbetti del vaccino a Corleone. Musumeci: “Nessuno può considerarsi al di sopra delle regole”


Caso furbetti del vaccino a Corleone. Musumeci: “Nessuno può considerarsi al di sopra delle regole”


“C’è un siciliano che aspetta il suo turno e si chiama Sergio Mattarella. Questo significa che nessuno può considerarsi al di sopra delle regole” ha detto il governatore, intervenendo sul caso di Corleone: il sindaco Nicolosi e la giunta hanno saltato la fila, vaccinandosi nei giorni scorsi contro il Covid (anche richiamo Pfizer). Ieri sono arrivate le dimissioni.
Continua a leggere


“C’è un siciliano che aspetta il suo turno e si chiama Sergio Mattarella. Questo significa che nessuno può considerarsi al di sopra delle regole” ha detto il governatore, intervenendo sul caso di Corleone: il sindaco Nicolosi e la giunta hanno saltato la fila, vaccinandosi nei giorni scorsi contro il Covid (anche richiamo Pfizer). Ieri sono arrivate le dimissioni.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here