Coronavirus, in Italia 4,3% dei casi da variante brasiliana: da Umbria diffusa in Lazio e Toscana

Coronavirus, in Italia 4,3% dei casi da variante brasiliana: da Umbria diffusa in Lazio e Toscana


La variante brasiliana rappresenta il 4,3% dei casi totali di SarsCov2 in Italia: la sua diffusione non riguarda tutte le Regioni, ma solamente alcune del Centro. Dall’ultimo studio sulle varianti pubblicato dall’Iss emerge una “chiara espansione geografica dall’epicentro umbro a regioni quali Lazio e Toscana della cosiddetta ‘variante brasiliana’”.
Continua a leggere


La variante brasiliana rappresenta il 4,3% dei casi totali di SarsCov2 in Italia: la sua diffusione non riguarda tutte le Regioni, ma solamente alcune del Centro. Dall’ultimo studio sulle varianti pubblicato dall’Iss emerge una “chiara espansione geografica dall’epicentro umbro a regioni quali Lazio e Toscana della cosiddetta ‘variante brasiliana’”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here