Così la mafia controllava cantanti neomelodici e ultras allo stadio: 12 arresti a Palermo


Così la mafia controllava cantanti neomelodici e ultras allo stadio: 12 arresti a Palermo


L’operazione dei carabinieri nei confronti del clan di Borgo Vecchio ha portato a diversi arrestati. Organizzavano la manifestazione della Santa Padrona, sceglievano i cantanti legati ai clan ed evitavano anche gli scontri tra gli ultras del Calcio Palermo. Senza dimenticare spaccio e furti di auto e moto. In mezzo, una serie di reati – spaccio di droga, estorsioni, furti e ricettazione – aggravati dall’avere agevolato Cosa Nostra.
Continua a leggere


L’operazione dei carabinieri nei confronti del clan di Borgo Vecchio ha portato a diversi arrestati. Organizzavano la manifestazione della Santa Padrona, sceglievano i cantanti legati ai clan ed evitavano anche gli scontri tra gli ultras del Calcio Palermo. Senza dimenticare spaccio e furti di auto e moto. In mezzo, una serie di reati – spaccio di droga, estorsioni, furti e ricettazione – aggravati dall’avere agevolato Cosa Nostra.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here