Crac Banca popolare di Vicenza, condanna a 6 anni e 6 mesi per l’ex presidente Gianni Zonin


Crac Banca popolare di Vicenza, condanna a 6 anni e 6 mesi per l’ex presidente Gianni Zonin


La sentenza di condanna per Gianni Zonin, ex presidente della Banca popolare di Vicenza, emessa nell’ambito del processo di primo grado per le irregolarità legate alla gestione dell’istituto di credito veneto, poi dichiarato fallito. Nel processo per il crac le parti civili costituite sono state 8mila, ma i danneggiati in totale sono più di centomila.
Continua a leggere


La sentenza di condanna per Gianni Zonin, ex presidente della Banca popolare di Vicenza, emessa nell’ambito del processo di primo grado per le irregolarità legate alla gestione dell’istituto di credito veneto, poi dichiarato fallito. Nel processo per il crac le parti civili costituite sono state 8mila, ma i danneggiati in totale sono più di centomila.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here