È il giorno più nero, ma abbiamo un dovere: stare vicino a chi ha paura del vaccino Astrazeneca


È il giorno più nero, ma abbiamo un dovere: stare vicino a chi ha paura del vaccino Astrazeneca


Non è il momento del sarcasmo e dell’irrisione di chi ha paura, di fronte allo stop precauzionale del vaccino Astrazeneca. Se ne usciremo sarà grazie ai vaccini e alla scienza, è vero. Affinché ciò accada, tuttavia, servirà empatia e comprensione verso chi ormai teme non esista più la fine di questo incubo. Altrimenti, rischia davvero di andare tutto a rotoli.
Continua a leggere


Non è il momento del sarcasmo e dell’irrisione di chi ha paura, di fronte allo stop precauzionale del vaccino Astrazeneca. Se ne usciremo sarà grazie ai vaccini e alla scienza, è vero. Affinché ciò accada, tuttavia, servirà empatia e comprensione verso chi ormai teme non esista più la fine di questo incubo. Altrimenti, rischia davvero di andare tutto a rotoli.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here