Il presunto assassino di Rossella Placati ha tentato il suicidio in carcere


Il presunto assassino di Rossella Placati ha tentato il suicidio in carcere


Doriano Saveri si è ferito sbattendo la testa contro la finestra Ieri i primi atti per l’autopsia su Rossella Placati, dipendente di Haemotronic di Mirandola. L’uomo è in carcere con l’accusa dell’omicidio volontario aggravato della donna, che avrebbe ucciso una settimana fa nella casa che dividevano a Bondeno, nel Ferrarese.
Continua a leggere


Doriano Saveri si è ferito sbattendo la testa contro la finestra Ieri i primi atti per l’autopsia su Rossella Placati, dipendente di Haemotronic di Mirandola. L’uomo è in carcere con l’accusa dell’omicidio volontario aggravato della donna, che avrebbe ucciso una settimana fa nella casa che dividevano a Bondeno, nel Ferrarese.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here