Imola, investì e uccise ladro di cellulare: 8 anni di carcere. Madre della vittima: “Ingiustizia”


Imola, investì e uccise ladro di cellulare: 8 anni di carcere. Madre della vittima: “Ingiustizia”


Vincenzo Iorio, l’operaio imolese di 43 anni che nel gennaio del 2020 ha investito e ucciso Mohamed Amine El Fatine, 24 anni, dopo un furto di cellulare, è stato condannato a otto anni e due mesi di carcere per omicidio semplice. Secondo il giudice agì “in uno stato d’ira determinato da un fatto ingiusto altrui”.
Continua a leggere


Vincenzo Iorio, l’operaio imolese di 43 anni che nel gennaio del 2020 ha investito e ucciso Mohamed Amine El Fatine, 24 anni, dopo un furto di cellulare, è stato condannato a otto anni e due mesi di carcere per omicidio semplice. Secondo il giudice agì “in uno stato d’ira determinato da un fatto ingiusto altrui”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here