La variante brasiliana è presente al 4,3% in Italia, perché è un problema


La variante brasiliana è presente al 4,3% in Italia, perché è un problema


La variante brasiliana è responsabile secondo i dati della Cabina di regia del 4,3% dei nuovi casi in Italia, seppur concentrati tra Umbria, Lazio e Toscana. Secondo Franco Locatelli (Cts) “ci sono segnalazioni da parte dei colleghi brasiliani di soggetti che si sono reinfettati. Ma non c’è nessuna pubblicazione scientifica che abbia verificato questo tipo di informazione”. Il che potrebbe rappresentare un problema per i vaccini.
Continua a leggere


La variante brasiliana è responsabile secondo i dati della Cabina di regia del 4,3% dei nuovi casi in Italia, seppur concentrati tra Umbria, Lazio e Toscana. Secondo Franco Locatelli (Cts) “ci sono segnalazioni da parte dei colleghi brasiliani di soggetti che si sono reinfettati. Ma non c’è nessuna pubblicazione scientifica che abbia verificato questo tipo di informazione”. Il che potrebbe rappresentare un problema per i vaccini.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here