Le mani della ‘ndrangheta sulla sanità calabrese, le cosche controllavano medici e appalti


Le mani della ‘ndrangheta sulla sanità calabrese, le cosche controllavano medici e appalti


La cosca Piromalli controllava la gestione dei distretti sanitari dell’Asp di Reggio Calabria. È quanto hanno scoperto i carabinieri del ROS che oggi hanno eseguito 14 arresti su richiesta della locale procura-Direzione distrettuale antimafia tra cui alcuni medici ritenuti soldi all’organizzazione mafiosa.
Continua a leggere


La cosca Piromalli controllava la gestione dei distretti sanitari dell’Asp di Reggio Calabria. È quanto hanno scoperto i carabinieri del ROS che oggi hanno eseguito 14 arresti su richiesta della locale procura-Direzione distrettuale antimafia tra cui alcuni medici ritenuti soldi all’organizzazione mafiosa.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here