Le regioni dove le terapie intensive sono più sotto pressione, l’elenco


Le regioni dove le terapie intensive sono più sotto pressione, l’elenco


I recenti dati dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (14 marzo) fanno ben intendere come la pressione sui reparti di terapia intensiva in Italia per i malati di coronavirus stia continuando a crescere. La regione più a rischio è l’Umbria (57%) ben oltre la soglia critica (fissata al 30% dal ministero della Salute).
Continua a leggere


I recenti dati dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (14 marzo) fanno ben intendere come la pressione sui reparti di terapia intensiva in Italia per i malati di coronavirus stia continuando a crescere. La regione più a rischio è l’Umbria (57%) ben oltre la soglia critica (fissata al 30% dal ministero della Salute).
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here