L’età dei ricoverati per Covid si è abbassata rispetto alle altre ondate: anche 45enni in ospedale

L’età dei ricoverati per Covid si è abbassata rispetto alle altre ondate: anche 45enni in ospedale


Massimo Antonelli, direttore dell’Unità di Anestesia e Rianimazione della Fondazione Policlinico Gemelli e membro del Cts: “L’età dei ricoverati nei nostri centri si è abbassata. Arrivano anche malati tra 45 e 70 anni. Che però hanno maggiori probabilità di superare le fasi critiche”. Si iniziano intanto a registrare vantaggi delle vaccinazioni anti-Covid: “Tra gli operatori sanitari il calo di positivi e deceduti è sensibile. E lo stesso è fra gli ospiti delle Rsa”.
Continua a leggere


Massimo Antonelli, direttore dell’Unità di Anestesia e Rianimazione della Fondazione Policlinico Gemelli e membro del Cts: “L’età dei ricoverati nei nostri centri si è abbassata. Arrivano anche malati tra 45 e 70 anni. Che però hanno maggiori probabilità di superare le fasi critiche”. Si iniziano intanto a registrare vantaggi delle vaccinazioni anti-Covid: “Tra gli operatori sanitari il calo di positivi e deceduti è sensibile. E lo stesso è fra gli ospiti delle Rsa”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here