Marche, terapie intensive sature. E negli ospedali covid mancano medici e infermieri

Marche, terapie intensive sature. E negli ospedali covid mancano medici e infermieri


Le Marche sono la regione italiana con il più alto tasso di occupazione delle terapie intensive, il 61% a fronte di una soglia massima di allarme fissata dal Ministero della Salute al 30%. E al Covid Center di Civitanova Marche raccontano: “Qui ancora 14 posti letto disponibili, ma mancano medici e infermieri”.
Continua a leggere


Le Marche sono la regione italiana con il più alto tasso di occupazione delle terapie intensive, il 61% a fronte di una soglia massima di allarme fissata dal Ministero della Salute al 30%. E al Covid Center di Civitanova Marche raccontano: “Qui ancora 14 posti letto disponibili, ma mancano medici e infermieri”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here