Sigonella, ricompensa di 10mila euro per trovare l’auto pirata che ha ucciso militare Usa

Sigonella, ricompensa di 10mila euro per trovare l’auto pirata che ha ucciso militare Usa


La Naval criminal investigate service della Naval Air Stationri offre una ricompensa per “chiunque fornisca indicazioni in grado di identificare il veicolo coinvolto”. Il tragico investimento risale alla notte del 26 luglio scorso quando il giovane marinaio californiano Arturo Rivera è stato investito da un’auto in corsa e lasciato esanime sull’asfalto.
Continua a leggere


La Naval criminal investigate service della Naval Air Stationri offre una ricompensa per “chiunque fornisca indicazioni in grado di identificare il veicolo coinvolto”. Il tragico investimento risale alla notte del 26 luglio scorso quando il giovane marinaio californiano Arturo Rivera è stato investito da un’auto in corsa e lasciato esanime sull’asfalto.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here