Stop Astrazeneca: Ema verso il via libera, ma Ue si fa anticipare 10 milioni di dosi Pfizer

Stop Astrazeneca: Ema verso il via libera, ma Ue si fa anticipare 10 milioni di dosi Pfizer


Lo stop al vaccino AstraZeneca ha lasciato indietro circa 200mila italiani che lo stavano per ricevere: il programma è riassorbirli nel piano vaccinale in due settimane. Aiuterà il nuovo via libera dell’Ema al vaccino britannico, quasi scontato visto che tutti gli scienziati sono concordi sulla mancanza di un rapporto causa effetto tra i casi di trombosi e la somministrazione, ma anche l’anticipo della consegna, da parte di Pfizer all’Ue, di dieci milioni di dosi inizialmente previste nel terzo trimestre.
Continua a leggere


Lo stop al vaccino AstraZeneca ha lasciato indietro circa 200mila italiani che lo stavano per ricevere: il programma è riassorbirli nel piano vaccinale in due settimane. Aiuterà il nuovo via libera dell’Ema al vaccino britannico, quasi scontato visto che tutti gli scienziati sono concordi sulla mancanza di un rapporto causa effetto tra i casi di trombosi e la somministrazione, ma anche l’anticipo della consegna, da parte di Pfizer all’Ue, di dieci milioni di dosi inizialmente previste nel terzo trimestre.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here