Uccise il padre per salvare la madre: chiusa l’inchiesta, Alex Pompa rischia 20 anni di carcere


Uccise il padre per salvare la madre: chiusa l’inchiesta, Alex Pompa rischia 20 anni di carcere


Andrà a processo Alex Pompa, il ragazzo che il 30 aprile scorso uccise il padre Giuseppe, 52 anni, per difendere la madre dalle sue aggressioni. L’ipotesi di accusa è omicidio volontario aggravato dal vincolo di parentela. Attualmente Alex è agli arresti domiciliari nella propria abitazione a Collegno (Torino).
Continua a leggere


Andrà a processo Alex Pompa, il ragazzo che il 30 aprile scorso uccise il padre Giuseppe, 52 anni, per difendere la madre dalle sue aggressioni. L’ipotesi di accusa è omicidio volontario aggravato dal vincolo di parentela. Attualmente Alex è agli arresti domiciliari nella propria abitazione a Collegno (Torino).
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here