Ventinove milioni di vaccini Astrazeneca nascosti in Italia: l’accusa di Bruxelles


Ventinove milioni di vaccini Astrazeneca nascosti in Italia: l’accusa di Bruxelles


Si trovano nello stabilimento della Catalent di Anagni, in provincia di Frosinone, come conferma l’Ue. Si tratterebbe di dosi già pronte per la somministrazione, che sarebbero state segnalate alle autorità italiana dalla Commissione europea. Il sospetto è che siano destinate al Regno Unito e non ai 27 Paesi dell’UE. Il presidente del gruppo del Ppe al Parlamento europeo Manfred Weber: servono “spiegazioni necessarie e con urgenza”.
Continua a leggere


Si trovano nello stabilimento della Catalent di Anagni, in provincia di Frosinone, come conferma l’Ue. Si tratterebbe di dosi già pronte per la somministrazione, che sarebbero state segnalate alle autorità italiana dalla Commissione europea. Il sospetto è che siano destinate al Regno Unito e non ai 27 Paesi dell’UE. Il presidente del gruppo del Ppe al Parlamento europeo Manfred Weber: servono “spiegazioni necessarie e con urgenza”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here