Acquisto mascherine cinesi: l’ex commissario straordinario Domenico Arcuri indagato per peculato


Acquisto mascherine cinesi: l’ex commissario straordinario Domenico Arcuri indagato per peculato


Domenico Arcuri, ex commissario straordinario per l’emergenza coronavirus con il governo Conte 2, è indagato per peculato dalla Procura della Repubblica di Roma. L’accusa è contenuta nel fascicolo sulle maxi forniture di mascherine cinesi da 1,25 miliardi di euro per la quale a fine febbraio erano già state emesse cinque ordinanze di custodia cautelare.
Continua a leggere


Domenico Arcuri, ex commissario straordinario per l’emergenza coronavirus con il governo Conte 2, è indagato per peculato dalla Procura della Repubblica di Roma. L’accusa è contenuta nel fascicolo sulle maxi forniture di mascherine cinesi da 1,25 miliardi di euro per la quale a fine febbraio erano già state emesse cinque ordinanze di custodia cautelare.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here