Bari, muore senzatetto rifugiato di 46 anni. L’UNHCR: “Siamo sgomenti”


Bari, muore senzatetto rifugiato di 46 anni. L’UNHCR: “Siamo sgomenti”


Un rifugiato di origine eritrea di 46 anni, senza fissa dimora, è morto a Bari nei giorni scorsi. A renderlo noto l’Agenzia Onu per i rifugiati (Unhcr) che oggi partecipa ai funerali. L’uomo, che era in Italia da circa cinque anni, viveva in un giaciglio precario nei pressi del Parco Perotti: soffriva di gravi problemi respiratori.
Continua a leggere


Un rifugiato di origine eritrea di 46 anni, senza fissa dimora, è morto a Bari nei giorni scorsi. A renderlo noto l’Agenzia Onu per i rifugiati (Unhcr) che oggi partecipa ai funerali. L’uomo, che era in Italia da circa cinque anni, viveva in un giaciglio precario nei pressi del Parco Perotti: soffriva di gravi problemi respiratori.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here