Coronavirus, oggi 15.370 contagi e 310 morti. Riaperture dal 26 aprile e pass per spostamenti tra regioni di colore diverso: ultime notizie e bollettino


Coronavirus, oggi 15.370 contagi e 310 morti. Riaperture dal 26 aprile e pass per spostamenti tra regioni di colore diverso: ultime notizie e bollettino


Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, sabato 17 aprile. Oggi 15.370 contagi e 310 morti: tasso di positività al 4,6%. Draghi in conferenza stampa ha illustrato le nuove misure: riaperture dal 26 aprile. Torna la zona gialla e si va a scuola tranne che in zona rossa; al ristorante anche di sera, a teatro e al cinema all’aperto. Resta il coprifuoco alle 22. Ci sarà un pass che permetterà di spostarsi anche tra regioni di colore diverso. Draghi parla di “rischio calcolato”, criticato dal professor Galli: “Se è calcolato, è calcolato male”. Crisanti contro riaperture e zona gialla: “Rischiamo di rovinarci l’estate”. Dopo il monitoraggio Iss la Campania passa da lunedì in zona arancione mentre in zona rossa ci sono soltanto Puglia, Sardegna e Valle Aosta. Brusaferro: “Curva italiana mostra una lenta decrescita”. Continua il piano vaccinale: 14.643.764 le dosi somministrate finora. Ieri record in Italia con 347.279 dosi. Su Vaccino Johnson & Johnson arriverà una decisione entro il 20 aprile. Nel mondo più di tre milioni di morti. In Germania Merkel vaccinata con AstraZeneca. In India nuovo record di casi giornalieri, lockdown nel fine settimana.
Continua a leggere


Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, sabato 17 aprile. Oggi 15.370 contagi e 310 morti: tasso di positività al 4,6%. Draghi in conferenza stampa ha illustrato le nuove misure: riaperture dal 26 aprile. Torna la zona gialla e si va a scuola tranne che in zona rossa; al ristorante anche di sera, a teatro e al cinema all’aperto. Resta il coprifuoco alle 22. Ci sarà un pass che permetterà di spostarsi anche tra regioni di colore diverso. Draghi parla di “rischio calcolato”, criticato dal professor Galli: “Se è calcolato, è calcolato male”. Crisanti contro riaperture e zona gialla: “Rischiamo di rovinarci l’estate”. Dopo il monitoraggio Iss la Campania passa da lunedì in zona arancione mentre in zona rossa ci sono soltanto Puglia, Sardegna e Valle Aosta. Brusaferro: “Curva italiana mostra una lenta decrescita”. Continua il piano vaccinale: 14.643.764 le dosi somministrate finora. Ieri record in Italia con 347.279 dosi. Su Vaccino Johnson & Johnson arriverà una decisione entro il 20 aprile. Nel mondo più di tre milioni di morti. In Germania Merkel vaccinata con AstraZeneca. In India nuovo record di casi giornalieri, lockdown nel fine settimana.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here