Estetista uccisa e data alle fiamme a Bari, pentito rivela: “L’amante confessò il delitto di Bruna”


Estetista uccisa e data alle fiamme a Bari, pentito rivela: “L’amante confessò il delitto di Bruna”


Bruna Bovino, estetista italo-brasiliana, aveva 29 anni quando fu trovata morta nel suo centro estetico a Mola di Bari: nel processo bis di appello un pentito ha confermato di aver ascoltato la confessione dell’amante della donna, Antonio Colamonico. In carcere gli avrebbe detto “di essere stato l’autore dell’omicidio di Bruna per motivi di gelosia”.
Continua a leggere


Bruna Bovino, estetista italo-brasiliana, aveva 29 anni quando fu trovata morta nel suo centro estetico a Mola di Bari: nel processo bis di appello un pentito ha confermato di aver ascoltato la confessione dell’amante della donna, Antonio Colamonico. In carcere gli avrebbe detto “di essere stato l’autore dell’omicidio di Bruna per motivi di gelosia”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here