L’imprenditore coraggio che da 10 anni sfida la mafia: “Denunciate, non fatevi bruciare la dignità”


L’imprenditore coraggio che da 10 anni sfida la mafia: “Denunciate, non fatevi bruciare la dignità”


L’imprenditore siciliano Gianluca Calì è stato più volte minacciato dalla mafia per non aver mai pagato il pizzo. Nel 2011 Cosa nostra gli bruciò le auto esposte nell’autosalone e Calì fu costretto a lasciare Palermo. Oggi è tornato in Sicilia dove ha acquistato all’asta una villa confiscata ai boss e l’ha trasformata in una casa vacanze che ospita turisti da tutto il mondo.
Continua a leggere


L’imprenditore siciliano Gianluca Calì è stato più volte minacciato dalla mafia per non aver mai pagato il pizzo. Nel 2011 Cosa nostra gli bruciò le auto esposte nell’autosalone e Calì fu costretto a lasciare Palermo. Oggi è tornato in Sicilia dove ha acquistato all’asta una villa confiscata ai boss e l’ha trasformata in una casa vacanze che ospita turisti da tutto il mondo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here