Lo studio che svela il “rischio ragionato delle riaperture”: ogni giorno i morti di un terremoto


Lo studio che svela il “rischio ragionato delle riaperture”: ogni giorno i morti di un terremoto


Uno studio elaborato dalla Fondazione Bruno Kessler, che da 14 mesi offre la sua consulenza all’Istituto superiore di Sanità e al ministero della Salute, mostra come con le riaperture del 26 aprile rischiamo 200/300 morti al giorno fino a metà luglio. Se avessimo atteso il 12 maggio per riaprire le vittime sarebbero state circa la metà.
Continua a leggere


Uno studio elaborato dalla Fondazione Bruno Kessler, che da 14 mesi offre la sua consulenza all’Istituto superiore di Sanità e al ministero della Salute, mostra come con le riaperture del 26 aprile rischiamo 200/300 morti al giorno fino a metà luglio. Se avessimo atteso il 12 maggio per riaprire le vittime sarebbero state circa la metà.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here