Nudo e senza vita nel campo, per la morte di Samuele De Paoli indagata trans: “Io non l’ho ucciso”


Nudo e senza vita nel campo, per la morte di Samuele De Paoli indagata trans: “Io non l’ho ucciso”


L’unica indagata per la morte di Samuele De Paoli è una trans 43enne che dagli accertamenti degli inquirenti sarebbe stata l’ultima a vedere ancora in vita il ventenne e nello stesso posto dove è poi stato ritrovato il cadavere. L’indagata, che resta a piede libero, ha ammesso di aver trascorso la serata con la vittima ma rigetta ogni accusa di omicidio.
Continua a leggere


L’unica indagata per la morte di Samuele De Paoli è una trans 43enne che dagli accertamenti degli inquirenti sarebbe stata l’ultima a vedere ancora in vita il ventenne e nello stesso posto dove è poi stato ritrovato il cadavere. L’indagata, che resta a piede libero, ha ammesso di aver trascorso la serata con la vittima ma rigetta ogni accusa di omicidio.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here