Passata Petti, inquirenti: “Non è pomodoro italiano: è la più grande frode alimentare mai scoperta”


Passata Petti, inquirenti: “Non è pomodoro italiano: è la più grande frode alimentare mai scoperta”


Oltre 4mila tonnellate tra prodotti finiti e semilavorati sequestrati dai carabinieri nell’ambito dell’inchiesta della procura di Livorno sulle passate dell’azienda Petti ottenuto da concentrato di pomodoro proveniente da paesi extra Ue e spacciato per pomodoro 100% italiano o 100% toscano. La più grossa indagine di frode alimentare mai prima scoperta secondo gli inquirenti che vede indagate sei persone della proprietà e della dirigenza aziendale e contabile.
Continua a leggere


Oltre 4mila tonnellate tra prodotti finiti e semilavorati sequestrati dai carabinieri nell’ambito dell’inchiesta della procura di Livorno sulle passate dell’azienda Petti ottenuto da concentrato di pomodoro proveniente da paesi extra Ue e spacciato per pomodoro 100% italiano o 100% toscano. La più grossa indagine di frode alimentare mai prima scoperta secondo gli inquirenti che vede indagate sei persone della proprietà e della dirigenza aziendale e contabile.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here