Per l’Iss “la curva dei contagi Covid in Italia decresce, ma resta forte pressione sugli ospedali”


Per l’Iss “la curva dei contagi Covid in Italia decresce, ma resta forte pressione sugli ospedali”


Secondo Silvio Brusaferro e Gianni Rezza, che hanno illustrato i dati dell’ultimo monitoraggio della situazione epidemiologica in Italia realizzato dalla Cabina di regia, “la curva italiana del contagio Covi mostra una lenta decrescita, ma resta forte il sovraccarico sulle strutture ospedaliere. Ci avviamo verso le riaperture che comportano sempre rischi e che sono quindi da fare con cautela. Bisogna anche accelerare la campagna di vaccinazione”.
Continua a leggere


Secondo Silvio Brusaferro e Gianni Rezza, che hanno illustrato i dati dell’ultimo monitoraggio della situazione epidemiologica in Italia realizzato dalla Cabina di regia, “la curva italiana del contagio Covi mostra una lenta decrescita, ma resta forte il sovraccarico sulle strutture ospedaliere. Ci avviamo verso le riaperture che comportano sempre rischi e che sono quindi da fare con cautela. Bisogna anche accelerare la campagna di vaccinazione”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here