“Scuola torni in presenza, con test e tracciamenti per non vanificare aperture”: lettera al governo


“Scuola torni in presenza, con test e tracciamenti per non vanificare aperture”: lettera al governo


Un gruppo di scienziati e di organizzazione ha scritto una lettera al governo per chiedere al più presto il ritorno in classe al 100% per tutti gli studenti: “Il ritorno in presenza compatibilmente con le misure previste dal Piano Scuola aiuterà la comunità scolastica a recuperare le energie e a superare le difficoltà. Segnaliamo la necessità di test e tracciamenti rapidi nelle scuole e di controlli centralizzati per limitare le quarantene inutili, che rischiano di vanificare la maggiore apertura in presenza”.
Continua a leggere


Un gruppo di scienziati e di organizzazione ha scritto una lettera al governo per chiedere al più presto il ritorno in classe al 100% per tutti gli studenti: “Il ritorno in presenza compatibilmente con le misure previste dal Piano Scuola aiuterà la comunità scolastica a recuperare le energie e a superare le difficoltà. Segnaliamo la necessità di test e tracciamenti rapidi nelle scuole e di controlli centralizzati per limitare le quarantene inutili, che rischiano di vanificare la maggiore apertura in presenza”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here