Stop vaccino Covid Johnson&Johnson, perché non c’è da preoccuparsi per l’epidemiologa Salmaso


Stop vaccino Covid Johnson&Johnson, perché non c’è da preoccuparsi per l’epidemiologa Salmaso


L’epidemiologa Stefania Salmaso a Fanpage.it sullo stop alla somministrazione del vaccino Covid Johnson&Johnson dalle autorità sanitarie USA: “Numeri molto esigui, un caso ogni milione di dosi somministrate. Ripercussioni sulla campagna di vaccinazione in Italia? Prematuro parlarne. Ora l’obiettivo principale non è l’immunità di gregge ma la protezione dei soggetti più vulnerabili. La quantità di vaccini disponibile per queste categorie c’è ed è adeguata”.
Continua a leggere


L’epidemiologa Stefania Salmaso a Fanpage.it sullo stop alla somministrazione del vaccino Covid Johnson&Johnson dalle autorità sanitarie USA: “Numeri molto esigui, un caso ogni milione di dosi somministrate. Ripercussioni sulla campagna di vaccinazione in Italia? Prematuro parlarne. Ora l’obiettivo principale non è l’immunità di gregge ma la protezione dei soggetti più vulnerabili. La quantità di vaccini disponibile per queste categorie c’è ed è adeguata”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here