Strage in ospedale Covid a Baghdad, esplode una bombola di ossigeno: 27 morti, 46 feriti


Strage in ospedale Covid a Baghdad, esplode una bombola di ossigeno: 27 morti, 46 feriti


Un incendio dovuto all’esplosione di una bombola di ossigeno nel reparto di terapia intensiva di un ospedale della capitale irachena ha provocato la morte di almeno 27 persone, decine di feriti. Tremende le numerose immagini pubblicate sui social. La maggior parte delle persone è morta perché quando i soccorritori hanno cercato di spostarle per metterle al sicuro sono stati staccati i ventilatori.
Continua a leggere


Un incendio dovuto all’esplosione di una bombola di ossigeno nel reparto di terapia intensiva di un ospedale della capitale irachena ha provocato la morte di almeno 27 persone, decine di feriti. Tremende le numerose immagini pubblicate sui social. La maggior parte delle persone è morta perché quando i soccorritori hanno cercato di spostarle per metterle al sicuro sono stati staccati i ventilatori.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here