Vicenza, uccide la moglie 39enne a martellate e si costituisce: “Dorina voleva lasciarlo”


Vicenza, uccide la moglie 39enne a martellate e si costituisce: “Dorina voleva lasciarlo”


Uccisa a soli 39 anni a martellate nella sua abitazione di Pove del Grappa. La donna, di origini albanesi, viveva in Italia da molti anni insieme a suo marito di 51 anni. Proprio lui l’ha uccisa dopo una violenta lite avvenuta tra le mura domestiche. Presenti in casa anche i figli della coppia, che si erano barricati nella cameretta in attesa che le urla cessassero.
Continua a leggere


Uccisa a soli 39 anni a martellate nella sua abitazione di Pove del Grappa. La donna, di origini albanesi, viveva in Italia da molti anni insieme a suo marito di 51 anni. Proprio lui l’ha uccisa dopo una violenta lite avvenuta tra le mura domestiche. Presenti in casa anche i figli della coppia, che si erano barricati nella cameretta in attesa che le urla cessassero.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here