Vignola, soffoca la moglie malata con un cuscino e si costituisce ai carabinieri


Vignola, soffoca la moglie malata con un cuscino e si costituisce ai carabinieri


Ha ucciso la moglie malata da tempo nel cuore della notte soffocandola con un cuscino mentre la donna dormiva, poi ha chiamato i carabinieri ai quali ha confessato l’omicidio. Per questo un uomo di 73 anni è stato arrestato questa mattina all’alba a Vignola, comune del Modenese, in Emilia-Romagna.
Continua a leggere


Ha ucciso la moglie malata da tempo nel cuore della notte soffocandola con un cuscino mentre la donna dormiva, poi ha chiamato i carabinieri ai quali ha confessato l’omicidio. Per questo un uomo di 73 anni è stato arrestato questa mattina all’alba a Vignola, comune del Modenese, in Emilia-Romagna.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here