Almeno 600 persone sono morte sul lavoro a causa del Covid


Almeno 600 persone sono morte sul lavoro a causa del Covid


L’Inail, in un report pubblicato oggi, rivela che sono 600 le vittime di Covid che hanno contratto il virus sul posto di lavoro dall’inizio della pandemia. Sono 49 solo nel mese di aprile. Le infezioni di origine professionale sono quasi duecentomila. Si vede, però, l’effetto della vaccinazione, con i casi tra il personale sanitario che sono diminuiti negli ultimi mesi ai livelli della scorsa estate.
Continua a leggere


L’Inail, in un report pubblicato oggi, rivela che sono 600 le vittime di Covid che hanno contratto il virus sul posto di lavoro dall’inizio della pandemia. Sono 49 solo nel mese di aprile. Le infezioni di origine professionale sono quasi duecentomila. Si vede, però, l’effetto della vaccinazione, con i casi tra il personale sanitario che sono diminuiti negli ultimi mesi ai livelli della scorsa estate.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here