Chef Pietro Beggi ucciso nell’Astigiano, dopo 21 anni c’è un colpevole: incastrato dal dna


Chef Pietro Beggi ucciso nell’Astigiano, dopo 21 anni c’è un colpevole: incastrato dal dna


La Corte d’Assise d’Appello di Torino ha riformato il proscioglimento di Giampaolo Nuara, deciso in primo grado con rito abbreviato, condannando l’imputato a 14 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. L’omicidio del 2000 di Pietro Beggi, noto chef del ristorante Ciabot del Grignolin di Calliano, nell’Astigiano, ha ora un responsabile.
Continua a leggere


La Corte d’Assise d’Appello di Torino ha riformato il proscioglimento di Giampaolo Nuara, deciso in primo grado con rito abbreviato, condannando l’imputato a 14 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. L’omicidio del 2000 di Pietro Beggi, noto chef del ristorante Ciabot del Grignolin di Calliano, nell’Astigiano, ha ora un responsabile.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here