Funivia Mottarone, così la mattina dell’incidente bloccarono i freni. Pm: “Condotta sconsiderata”


Funivia Mottarone, così la mattina dell’incidente bloccarono i freni. Pm: “Condotta sconsiderata”


È nel racconto del capo servizio Gabriele Tadini che emerge quanto accaduto la mattina dell’incidente della funivia del Mottarone quando i tre indagati decisero di bloccare il sistema di frenaggio così come avevano fatto anche nei giorni precedenti. Quell’elusione dei sistemi di sicurezza secondo i pm andava avanti da mesi e per questo la richiesta al gip è quella di lasciare in carcere i tre. Il titolare della Ferrovie del Mottarone, Luigi Nerini e il direttore d’esercizio Enrico Perocchio non sono ancora stati interrogati.
Continua a leggere


È nel racconto del capo servizio Gabriele Tadini che emerge quanto accaduto la mattina dell’incidente della funivia del Mottarone quando i tre indagati decisero di bloccare il sistema di frenaggio così come avevano fatto anche nei giorni precedenti. Quell’elusione dei sistemi di sicurezza secondo i pm andava avanti da mesi e per questo la richiesta al gip è quella di lasciare in carcere i tre. Il titolare della Ferrovie del Mottarone, Luigi Nerini e il direttore d’esercizio Enrico Perocchio non sono ancora stati interrogati.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here