Funivia Stresa-Mottarone, i medici: “Il piccolo Eitan salvato dall’ultimo abbraccio del papà”


Funivia Stresa-Mottarone, i medici: “Il piccolo Eitan salvato dall’ultimo abbraccio del papà”


Lo sostengono i sanitari dell’Ospedale Regina Margherita di Torino che hanno in cura il bambino di 5 anni unico superstite della tragedia della funivia sul Mottarone, costata la vita a 14 persone, inclusi tutti i familiari del piccolo Etan. Il bimbo non è in pericolo di vita: “è sedato e intubato, ieri ha fatto un intervento e adesso rimane addormentato. Nel corso della giornata faremo una risonanza magnetica per valutare le condizioni del cervello” hanno fatto sapere i medici.
Continua a leggere


Lo sostengono i sanitari dell’Ospedale Regina Margherita di Torino che hanno in cura il bambino di 5 anni unico superstite della tragedia della funivia sul Mottarone, costata la vita a 14 persone, inclusi tutti i familiari del piccolo Etan. Il bimbo non è in pericolo di vita: “è sedato e intubato, ieri ha fatto un intervento e adesso rimane addormentato. Nel corso della giornata faremo una risonanza magnetica per valutare le condizioni del cervello” hanno fatto sapere i medici.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here