Il prete interrompe il gruppo che canta Bella Ciao sul sagrato del Duomo: “Qui né rosso, né nero”


Il prete interrompe il gruppo che canta Bella Ciao sul sagrato del Duomo: “Qui né rosso, né nero”


La scena a Padova dove ha scatenato una valanga di polemiche e anche la reazione dell’Anpi. “Bella Ciao è un canto che esalta la Resistenza, la Libertà e i partigiani. Non è un canto rosso” scrivono dall’Anpi ma dalla Diocesi difendono l’azione del prete: “È un canto fraintendibile e manipolabile”.
Continua a leggere


La scena a Padova dove ha scatenato una valanga di polemiche e anche la reazione dell’Anpi. “Bella Ciao è un canto che esalta la Resistenza, la Libertà e i partigiani. Non è un canto rosso” scrivono dall’Anpi ma dalla Diocesi difendono l’azione del prete: “È un canto fraintendibile e manipolabile”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here