Italiana bloccata in India durante adozione: “Positiva, vogliono mandarmi in ospedale, ho paura”


Italiana bloccata in India durante adozione: “Positiva, vogliono mandarmi in ospedale, ho paura”


Il grido di allarme lanciato da Simonetta Filippini, la donna italiana rimasta bloccata in India con il marito Enzo Galli durante le pratiche per una adozione nel Paese alle prese ora con una drammatica ondata di contagi covid. “Non ho un posto dove andare e quindi sono già venuti a prendermi per portarmi in ospedale, ma mi sono rifiutata” ha spiegato la donna che insieme al marito chiede un volo sanitario.
Continua a leggere


Il grido di allarme lanciato da Simonetta Filippini, la donna italiana rimasta bloccata in India con il marito Enzo Galli durante le pratiche per una adozione nel Paese alle prese ora con una drammatica ondata di contagi covid. “Non ho un posto dove andare e quindi sono già venuti a prendermi per portarmi in ospedale, ma mi sono rifiutata” ha spiegato la donna che insieme al marito chiede un volo sanitario.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here