Maurizio Costanzo: “Quando sarà vorrei morire tenendo la mano a Maria, senza soffrire”


Maurizio Costanzo: “Quando sarà vorrei morire tenendo la mano a Maria, senza soffrire”


A pochi mesi dai 40 anni del Maurizio Costanzo Show, il conduttore rilascia un’intervista al Corriere in cui fa un bilancio della sua vita, professionale e televisiva, trovando nell’iscrizione alla P2 il principale motivo di pentimento: “un grosso errore. Ma gli errori fanno bene e fanno crescere. Non credo a chi dice di non averne mai fatti, che fesseria”.
Continua a leggere


A pochi mesi dai 40 anni del Maurizio Costanzo Show, il conduttore rilascia un’intervista al Corriere in cui fa un bilancio della sua vita, professionale e televisiva, trovando nell’iscrizione alla P2 il principale motivo di pentimento: “un grosso errore. Ma gli errori fanno bene e fanno crescere. Non credo a chi dice di non averne mai fatti, che fesseria”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here