No vax sospeso dalla Rsa, il giudice rigetta il ricorso: “Prevale diritto alla salute dei fragili”


No vax sospeso dalla Rsa, il giudice rigetta il ricorso: “Prevale diritto alla salute dei fragili”


Sospeso e allontanato senza stipendio dalla struttura l’uomo si è rivolto al Tribunale di Verona facendo riferimento al diritto alla libertà di scelta. Respingendo il ricorso. il giudice ha ricordato che è “prevalente il diritto alla salute dei soggetti fragili che entrano in contatto con gli esercenti le professioni sanitarie” rispetto “alla libertà di chi non intenda vaccinarsi”.
Continua a leggere


Sospeso e allontanato senza stipendio dalla struttura l’uomo si è rivolto al Tribunale di Verona facendo riferimento al diritto alla libertà di scelta. Respingendo il ricorso. il giudice ha ricordato che è “prevalente il diritto alla salute dei soggetti fragili che entrano in contatto con gli esercenti le professioni sanitarie” rispetto “alla libertà di chi non intenda vaccinarsi”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here