Picchiato in strada e rinchiuso nel centro per migranti: per il suicidio di Moussa due esposti


Picchiato in strada e rinchiuso nel centro per migranti: per il suicidio di Moussa due esposti


Gli esposti presentati alla magistratura per fare piena luce sulla morte del 23enne Moussa Baide chiedono di verificare le ipotesi di reato di omicidio colposo, la morte come conseguenza di altro reato, l’abuso di autorità contro arrestati e il sequestro di persona. Per familiari e associazioni, nel Cpr di Torino non sarebbe stato seguito adeguatamente.
Continua a leggere


Gli esposti presentati alla magistratura per fare piena luce sulla morte del 23enne Moussa Baide chiedono di verificare le ipotesi di reato di omicidio colposo, la morte come conseguenza di altro reato, l’abuso di autorità contro arrestati e il sequestro di persona. Per familiari e associazioni, nel Cpr di Torino non sarebbe stato seguito adeguatamente.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here