“Tanto il cavo non si spezza”: così il caposervizio della funivia del Mottarone prima della tragedia


“Tanto il cavo non si spezza”: così il caposervizio della funivia del Mottarone prima della tragedia


Prima del blocco dei freni di emergenza sulla cabina della funivia del Mottarone, il caposervizio Gabriele Tadini avrebbe detto a un dipendente della struttura che la rottura di un cavo rappresentava un evento altamente improbabile e di sicuro non previsto a breve termine. Avrebbe quindi sostenuto che viaggiare con il forchettone inserito non avrebbe rappresentato un rischio.
Continua a leggere


Prima del blocco dei freni di emergenza sulla cabina della funivia del Mottarone, il caposervizio Gabriele Tadini avrebbe detto a un dipendente della struttura che la rottura di un cavo rappresentava un evento altamente improbabile e di sicuro non previsto a breve termine. Avrebbe quindi sostenuto che viaggiare con il forchettone inserito non avrebbe rappresentato un rischio.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here