Alessia, la distrofia, il trapianto di cuore e l’afasia non la fermano: si è laureata lo stesso


Alessia, la distrofia, il trapianto di cuore e l’afasia non la fermano: si è laureata lo stesso


Torino. Alessia Genovese, 25 anni, è una ragazza sfortunata che, nonostante tutto, non si è ancora arresa. Affetta da una rarissima forma di distrofia muscolare fin da bambina ha studiato lingue, prima al liceo classico e poi all’università. L’8 aprile 2020 il trapianto di cuore e, da allora, il calvario che a dicembre 2020 l’ha portata a subire un danno cerebrale che le ha tolto la parola. La lentissima riabilitazione, poi il desiderio di completare il percorso di studi, l’incitamento video di Alberto Angela, la proclamazione che arriva con 98/110, e finalmente Alessia è dottoressa in Lettere.
Continua a leggere


Torino. Alessia Genovese, 25 anni, è una ragazza sfortunata che, nonostante tutto, non si è ancora arresa. Affetta da una rarissima forma di distrofia muscolare fin da bambina ha studiato lingue, prima al liceo classico e poi all’università. L’8 aprile 2020 il trapianto di cuore e, da allora, il calvario che a dicembre 2020 l’ha portata a subire un danno cerebrale che le ha tolto la parola. La lentissima riabilitazione, poi il desiderio di completare il percorso di studi, l’incitamento video di Alberto Angela, la proclamazione che arriva con 98/110, e finalmente Alessia è dottoressa in Lettere.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here