Amianto sui treni, RFI condannata a risarcire la famiglia di un operaio morto di tumore a 57 anni


Amianto sui treni, RFI condannata a risarcire la famiglia di un operaio morto di tumore a 57 anni


Il Tribunale di Vicenza ha condannato Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) a versare un risarcimento di 1 milione di euro per la morte di un operaio di 57 anni affetto da mesotelioma pleurico causato da esposizione a fibre di amianto: l’uomo per anni è stato tra gli addetti allo smaltimento del materiale sui treni.
Continua a leggere


Il Tribunale di Vicenza ha condannato Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) a versare un risarcimento di 1 milione di euro per la morte di un operaio di 57 anni affetto da mesotelioma pleurico causato da esposizione a fibre di amianto: l’uomo per anni è stato tra gli addetti allo smaltimento del materiale sui treni.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here